Skip to main content

ASCO 2024

Oncologi da tutto il mondo – ne sono attesi più di 40.000, con più di 5.000 abstract presentati – a congresso a Chicago in occasione del meeting annuale dell’American Society of Clinical Oncology (ASCO), per discutere le novità della ricerca, l’evoluzione della pratica clinica e le sfide della politica sanitaria. ASCO 2024 si svolgerà dal 31 maggio al 4 giugno presso il McCormick Place di Chicago e online. Il programma del meeting annuale prevede oltre 200 sessioni per approfondire il tema che il Presidente Lynn Schuchter ha voluto indicare per ASCO 2024: The Art and Science of Cancer Care: From Comfort to Cure.

Leucemia linfoblastica acuta a cellule B, importanti evidenze dallo studio ZUMA-3

I dati di lungo periodo dello studio confermano l'efficacia della CAR T brexucabtagene autoleucel nel setting recidivato-refrattario con importanti outcome di overall survival e di MRD-negatività.
Intervista a Sabina ChiarettiLuglio 1, 2024

Mieloma multiplo di nuova diagnosi, importanti outcome dallo studio IMROZ

Importanti dati di efficacia e sicurezza per la quadrupletta formata da isatuximab in aggiunta a VRd nel trattamento di pazienti ineleggibili al trapianto.
Intervista a Sara BringhenGiugno 4, 2024

Mieloma multiplo, diagnostica di nuova generazione per l’ottimizzazione degli outcome

Integrare la Whole Body MRI con la "tradizionale" PET TAC, affiancando un approfondito studio biologico e di caratterizzazione molecolare.
Intervista a Claudio CerchioneGiugno 4, 2024

Linfoma mantellare, vantaggi con il regime chemo-free ibrutinib più venetoclax

Gli outcome dello studio SYMPATICO indicano come l'incorporazione della terapia con inibitori di BTK nei paradigmi di trattamento dell'MCL migliori i tassi di risposta.
A cura di Stefania MengoniGiugno 4, 2024

Conferme per la CAR-T tisagenlecleucel nella LLA a cellule B

Un interessante studio presentato all'ASCO Meeting ha esaminato l'impatto di questa CAR-T sul percorso terapeutico dei pazienti a partire dall'approvazione dell'FDA nel 2017.
A cura di Stefania MengoniGiugno 4, 2024

Comunicazione e responsabilità in oncologia, il punto

Le comunicazioni, in oncologia, dovrebbero esser ripetute e longitudinali, evolvendosi nel tempo a seconda del decorso della malattia.
Giugno 3, 2024