leggi online | #24 - 06/2020

LLA, conferme per l'anticorpo monoclonale bispecifico blinatumomab

Speciale EHA2020 | EmatoInfo

Acalabrutinib si configura come potenziale opzione terapeutica di prima linea grazie all'efficacia nel trattamento della LLC e al buon profilo di safety. Le parole di Alessandra Tedeschi.

I dati di real life presentati ad EHA evidenziano i significativi vantaggi ottenuti dalle associazioni KRd e Kd nel trattamento del mieloma multiplo r/r. L’opinione di Barbara Gamberi.

Nel MM ad alto rischio importanti update dal GMMG-CONCEPT trial in termini di profondità della risposta e mobilizzazione delle CSE. Il commento di Renato Zambello.

Stefano Molica, in un focus sulla LLC, evidenzia i vantaggi ottenuti con l'inibitore di BCL-2 venetoclax e ribadisce l'importanza di una maggiore attenzione al paziente.


Si ringrazia per il supporto a questo numero:
 

AMGEN

Sanofi Genzyme

UNA PUBBLICAZIONE DE IL PENSIERO SCIENTIFICO EDITORE
ISSN 2385-0108

Non voglio più ricevere EmatoInfo

 

ematoinfo.it 2020 © | all rights reserved