leggi online | #27 - 11/2020

ALL in pazienti pediatrici,
update dallo studio RIALTO

Gli inibitori del proteasoma hanno un ruolo di grande rilevanza nel trattamento del mieloma multiplo in diversi subset di pazienti. L'opinione di Vittorio Montefusco.

Nuove prove d’efficacia per blinatumomab in pazienti con ALL da precursori delle cellule B e malattia minima residua positiva. L’overview di Massimiliano Bonifacio.

Lo scenario che si sta delineando richiede la costruzione di un nuovo sistema Italia che renda disponibili le CAR-T ai pazienti attraverso un accesso rapido e omogeneo sul territorio.

L’emancipazione dal continuo bisogno di trasfusioni di sangue sta diventando per la prima volta una realtà concreta per i pazienti colpiti da sindromi mielodisplastiche e β-talassemia.


Si ringrazia per il supporto non condizionato a questo numero:
 

AMGEN

UNA PUBBLICAZIONE DE IL PENSIERO SCIENTIFICO EDITORE

Non voglio più ricevere EmatoInfo

 

ematoinfo.it 2020 © | all rights reserved