leggi online | #30 - 12/2020

LLC: dagli outcome di risposta profonda prove d'efficacia per venetoclax

Il setting di pazienti con mieloma multiplo refrattario a lenalidomide è in continua espansione e rappresenta un importante unmet need. Il punto di Paola Tacchetti.

Adriana Balduzzi e Andrea Biondi in un’approfondita analisi dei dati di real-world ottenuti con l’utilizzo delle CAR-T anti- CD19 nel trattamento della LLA r/r in bambini e giovani adulti.

I dati della coorte di estensione rafforzano il profilo di rischio-beneficio di polatuzumab vedotin in combinazione, sia in termini di tasso di risposta completa sia di PFS.

Stefania Oliva sottolinea come l’aggiunta di isatuximab a pom-dex porti a un miglioramento degli outcome anche in pazienti fragili, “heavy treated” e con compromissione renale.


Si ringrazia per il supporto non condizionato a questo numero:
 

AbbVie

AMGEN

NOVARTIS

Sanofi Genzyme

UNA PUBBLICAZIONE DE IL PENSIERO SCIENTIFICO EDITORE

Non voglio più ricevere EmatoInfo

 

ematoinfo.it 2020 © | all rights reserved