leggi online | #31 - 02/2021

Accelerano le CAR-T per il trattamento del mieloma multiplo r/r

La fusione di due geni, denominati NUTM1 e PAX5, può costituire un importante fattore prognostico in una particolare forma di LLA che insorge nei bambini con meno di un anno di età.

Autorizzata la prima terapia orale, somministrata in unica dose giornaliera, che riduce significativamente il volume della milza e il carico dei sintomi in pazienti con mielofibrosi.

UNA PUBBLICAZIONE DE IL PENSIERO SCIENTIFICO EDITORE

Non voglio più ricevere EmatoInfo

 

ematoinfo.it 2021 © | all rights reserved