leggi online | #35 - 06/2021

CLL e pandemia da COVID-19, un’analisi di real-world

Gli outcome emersi dallo studio GAZELLE confermano efficacia e sicurezza di obinutuzumab nel trattamento del linfoma follicolare. Il commento di Antonio Pinto.

Gli anticorpi bispecifici mosunetuzumab e glofitamab hanno mostrato risposte promettenti in diversi tipi di linfomi non-Hodgkin. L’opinione di Carmelo Carlo-Stella.

In seguito al trattamento con beti-cel, l’89% dei pazienti valutabili di tutte le età e genotipi ha raggiunto l’indipendenza trasfusionale.

L’inibitore della tirosin chinasi pazopanib potrebbe costituire una valida terapia per il trattamento della teleangectasia emorragica ereditaria.


Si ringrazia per il supporto non condizionato a questo numero:
 

AbbVie

Roche

UNA PUBBLICAZIONE DE IL PENSIERO SCIENTIFICO EDITORE

Non voglio più ricevere EmatoInfo

 

ematoinfo.it 2021 © | all rights reserved