16 marzo 2020 | #4

L’EMATOLOGIA AL TEMPO DEL COVID-19 

 

Al di là degli inevitabili problemi organizzativi si lavora per rispettare la programmazione terapeutica in virtù del fatto che il rapporto rischio/beneficio, nelle patologie oncoematologiche, è sempre a favore della continuità di trattamento.
L'opinione di Emanuele Angelucci, Direttore Ematologia e Trapianto di Midollo, Ospedale Policlinico San Martino, Genova.